Federconsumo

La cooperazione di consumo è la protagonista dei primi momenti, sia all’inizio dello scorso secolo, quando la cooperazione muove i primi passi in Italia e nelle marche, sia nella ricostruzione del movimento cooperativo all’indomani della seconda guerra mondiale. Possiamo dire che la cooperazione di consumo è quella che ha dato il via alla cooperazione. Tant’è vero che la prima cooperativa, quella dei Probi pionieri di Rochdale, che si costituì nel 1844 nel Regno Unito, era una cooperativa di consumo. Nelle Marche la cooperazione di consumo, è stata protagonista di tutto il XX secolo, con una forte trasformazione negli ultimi anni quando tutto il settore della distribuzione alimentare ha subito un forte impulso all’innovazione.

 

Dai primi piccoli negozi, ai piccoli supermercati, agli ipermercati a libero servizio ai centri commerciali, la distribuzione marchigiana ha subito negli ultimi 50 anni del 1900 profondi cambiamenti.

 

Così è stato della cooperazione di consumo che non ha retto, spesso, il confronto con le moderne tecniche commerciali.

 

La prima innovazione è avvenuta con la costituzione delle Socopad – Società Cooperative Dettaglio Associato che ancora oggi reggono il confronto e la concorrenza.

 

La Federazione Marchigiana delle cooperative di consumo e della distribuzione si costituisce il 17 maggio del 1980 a Loreto, proprio nel pieno delle trasformazioni di cui dicevamo poco sopra.

 

 

 

FEDERCONSUMO NAZIONALE